Menu

Cerca nel sito
Ristorante Leoni
Menu
Tavolo in Cantina
Tavolo Fumatori
Link
http://www.nomesito.com
News
chips
Per informazioni telefonare al numero 347 4853784 oppure inviare una mail
a marcello@marcelloleoni.it
virgoletteSx_T.png
...è un ruggito selvaggio nel silenzio della ristorazione bolognese: Marcello continua a muoversi con passo felino nei suburbi del capoluogo emiliano. Poche primavere e già un bagaglio di memorie storiche,
virgoletteDx_T.png
Marcello Leoni non ha perso tempo, trovandosi sempre nel posto giusto al momento giusto…
(Alessandra Meldolesi).
la sfida
"Le battaglie più importanti le ho vinte e superate insieme a mio padre… " (Marcello Leoni).
E' da questo pensiero di Marcello che nasce l'idea del marchio per il suo nuovo lavoro. Norberto Civardi, riconosciuto creativo del settore pubblicitario, interpreta il pensiero dello chef utilizzando la firma di papà Leoni all'interno della silouhette di una balena, forma della struttura che ospiterà il progetto. Per alcuni è una balena, per altri è una bottiglia, quasi a sottolineare il volere propositivo dell'intero lavoro, maturato nel tempo, nel cuore, nella testa e…perché no…anche un po' nella pancia…
il locale
foto_balena.jpg
Il nuovo complesso edilizio Porta Europa nasce dal progetto di riqualificazione del quartiere di via Stalingrado. Quest'opera modernissima sia per le forme che per i materiali ospita gli uffici di Unipol, una sala conferenze con oltre 500 posti, un giardino pensile, un'autorimessa, ma anche la realizzazione di varie tipologie di ristorazione, quali il ristorante gourmet "Leoni" e l'osteria enoteca "Porta Europa", spazio multifunzionale di degustazione e divulgazione, destinato al grande pubblico, dove ritrovare il gusto di materie prime eccezionali che appartengono al territorio e alla nostra tradizione. Il progetto nasce come il coronamento di un percorso che parte da lontano, che coniuga storie, formazioni, saperi ed esperienze molto diverse ma molto intense e dense di impegno e di cuore per proporre un nuovo modo di fare locale, società, cultura, ristorazione, aggregazione, benessere.

L'intento è offrire spazi diversi in un contenitore sfaccettato, con contenuti e identità precise ma non rigide e preconfezionate, là dove il tema della ristorazione e della ricerca in quel campo, della cultura enologica e dello studio e promozione di questo tema vede il momento centrale.
Il tutto non è solo riservato ad un pubblico di elite, ma si evolve anche in un pensiero dinamico e dedicato ai giovani, con spazi pensati e progetti dedicati a musica, cultura ed arte.